HomeNewsSponsorGiocatoriPartiteContatti  domenica 5 aprile 2020
  • » News
  • » "Dai un calcio alla violenza"ad Aversa per Giovanni Paolo II: la NIS pareggia con lo Stato del Vaticano

"Dai un calcio alla violenza"ad Aversa per Giovanni Paolo II: la NIS pareggia con lo Stato del Vaticano

“Dai un calcio alla violenza” è questo il titolo della manifestazione che si è svolta questa mattina presso lo stadio comunale ‘Augusto Bisceglia’ di Aversa tra la Nazionale Italiana Sindaci e una rappresentativa di calcio dello Stato del Vaticano, evento organizzato dall’Assessore allo sport di Aversa Romilda Balivo.

Folto il pubblico sugli spalti: centinaia di ragazzi delle scuole cittadine e non solo hanno animato la partita con cori e striscioni inneggianti slogan sul rispetto delle regole e contro la violenza.

Tante le autorità presenti tra cui anche il Vescovo della Diocesi di Aversa S.E. Mons. Angelo Spinillo che entusiasta dell’ambiente e dello spirito gioioso della giornata ha dato il calcio d’inizio.

Molto sentito agonisticamente l’incontro in campo tra le due rappresentative che non si sono risparmiate in azioni e schemi di livello chiudendo il match sul 2 a 2. La velocità di gioco del Vaticano è stata pienamente bilanciata dalla saggezza tattica dei Primi Cittadini.

Grande il gioco di squadra della NIS che coadiuvato dal capitano Roberto Reggi (sindaco di Piacenza) ha portato il bomber Roberto Padrin (Sindaco di Longarone, BL) a segnare i due gol in maglia azzurra.

“E’ stata una partita giocata con il cuore e volta alla non violenza in ogni sua forma - dichiara Roberto Reggi - Abbiamo un forte spirito di squadra che vuole essere un messaggio di speranza. Oggi qui è stato importante e abbiamo con forza voluto essere parte del ricordo e della testimonianza per la pace che Giovanni Paolo II ha lasciato a tutti noi”. Giovanni Paolo II che proprio il 12 novembre del 1990 visità la cittadina campana.

Sono stati poi premiati gli slogan più belli realizzati dalle scuole della zona (le paritarie J. Rosseau, Froebel, La Sala, S. Caterina, Alladin, le scuole superiori O. Conti, Liceo Scientifico Fermi, Liceo Classico Cirillo, Liceo Artistico Iommelli, Istituo Alberghiero, Scuola Elementare I e II Circolo, le scuole medie De Curtis, Parente, Cimarosa, Pascoli) chiamate a riflettere sul tema del “Rispetto delle regole” fin dai banchi di scuola.


| © Nazionale italiana Sindaci Onlus
| presso ANCI, Via dei Prefetti 46, ROMA
| email: info@nazionaleitalianasindaci.it
| P.IVA: 10995041000 - C.F. 97417670581