HomeNewsSponsorGiocatoriPartiteContatti  venerdì 22 novembre 2019
  • » News
  • » ALPEN CUP: LA NAZIONALE ITALIANA SINDACI SI PREPARA ALLA SFIDA INTERNAZIONALE CONTRO I SINDACI DI AUSTRIA, GERMANIA, SLOVENIA E SUDTIROLO

ALPEN CUP: LA NAZIONALE ITALIANA SINDACI SI PREPARA ALLA SFIDA INTERNAZIONALE CONTRO I SINDACI DI AUSTRIA, GERMANIA, SLOVENIA E SUDTIROLO

EGNA “CAPITALE ALPINA” DEL TORNEO
Egna (BZ) sabato 19 settembre: queste le coordinate di dove e quando si svolgerà l’edizione 2015 dell’Alpencup, il consueto appuntamento internazionale dove le nazionali sindaci di Austria, Germania, Italia, Slovenia e Sudtirolo si contenderanno sul campo di calcio il prestigioso trofeo organizzato quest’anno da Horst Pichler, sindaco del comune sudtirolese.
La Nazionale Italiana Sindaci se lo portò a casa lo scorso anno quando fu protagonista a Rauris (Austria) di una spettacolare prestazione e dell’ennesima vittoria in finale contro la Germania.
I tedeschi saranno senza dubbio agguerriti e desiderosi di riscatto, ma anche la squadra sudtirolese del Sindaco Pichler, che gioca in casa davanti al proprio pubblico, è molto cresciuta negli ultimi tempi e vorrà senz’altro dire la sua. Non da meno saranno gli Austriaci, sconfitti in casa lo scorso anno, né tantomeno gli Sloveni che mai si sono aggiudicati il trofeo.
Egna sarà quindi “capitale alpina” per un giorno non solo per quanto riguarda lo sport, ma quest’anno anche per il risvolto solidale che Pichler e compagni hanno voluto dare alla manifestazione: l’Associazione “L’Alto Adige aiuta” ha organizzato infatti una lotteria il cui ricavato sarà devoluto alle famiglie restate senza casa durante l’incendio avvenuto il 23 agosto scorso nel comune di Tubre, durante il quale sono state distrutte anche due stalle e una falegnameria.
“Sono molto orgoglioso – afferma Pichler - avere oltre 100 sindaci nel proprio comune provenienti da nazioni diverse è non solo l’occasione per far conoscere il proprio territorio, ma anche di confrontarsi e di scambiarsi esperienze ed opinioni con sindaci di altri paesi. Quest’anno poi ho voluto sensibilizzare tutti con la gara di solidarietà per il comune di Tubre: nazioni diverse che si incontrano tramite un pallone da calcio, unite quindi dallo sport, il linguaggio universale e forse tra i più efficaci per un chiaro e forte messaggio di solidarietà”.
Un’altra novità di questa edizione la presenza dell’Istituto Fermi di Perugia: da anni “angeli” della NIS, i professionisti della rinomata scuola saranno i massofisioterapisti ufficiali della manifestazione e saranno quindi a disposizione di tutte le squadre partecipanti.

I Primi Cittadini italiani saranno a Egna già domani.
Venerdì sera ci sarà la presentazione ufficiale delle rappresentative e poi si inizierà a fare sul serio.

Ecco la rosa degli “azzurri” che il Mister ha selezionato e che sarà accompagnata anche dal medico della squadra Renzo Berti e dai massofisioterapisti dell’Istituto Fermi di Perugia:

Nicola Alemanno, Sindaco di Norcia PG
Daniele Bassi, Sindaco di Massa Lombarda RA
Mauro Bonomelli, Sindaco di Costa Volpino BG
Alfio Currenti, Sindaco di Gallodoro ME
Silvano Farris, Sindaco di Buggerru CI
Fabio Fecci, Sindaco di Noceto PR e Capitano della NIS
Massimo Galli, Sindaco di Roccalbegna GR
Christian Giordano, Sindaco di Villanova D’asti AT
Marco Ioli, Sindaco di Delebio SO
Pierangelo Lancelotti, Sindaco di Gardone Val Trompia BS
Antonio Lo Re, ex-sindaco di Cancellara PZ
Giancarlo Mazzotta, Sindaco di Carmiano LE
Paolo Morbidoni, ex-sindaco di Giano Dell’Umbria PG
Flavio Morini, ex-sindaco di Scansano GR
Roberto Padrin, Sindaco di Longarone BL
Mirko Patron, Sindaco di Campodarsego PD
Gabriele Riva, Sindaco di Arzago D’Adda BG
Diego Ruzza, Sindaco di Zevio VR
Domenico Tanzarella, ex-sindaco di Ostuni BR
Fabio Tedeschi, ex-sindaco di Lajatico PI
Simone Zamboni, Sindaco di Terrazzo VR


Italia subito in campo alle 10 nel primo incontro dove dovrà vedersela con l’Austria.
A seguire si svolgeranno tutti gli altri match (un unico tempo da 25 minuti senza pausa) come da sorteggio seguente:

Ore 10.00: Italia - Austria
Ore 10.30: Südtirol – Germania
Ore 11.00: Austria - Slovenia
Ore 11.30: Südtirol – Italia
Ore 12.00: Germania - Slovenia
Ore 14.00: Austria – Südtirol
Ore 14.30: Slovenia - Italia
Ore 15.00: Germania - Austria
Ore 15.30: Slovenia - Südtirol
Ore 16.00: Germania Italia

Le premiazioni si svolgeranno poi la sera stessa durante la cena che si terrà all’ospizio medievale Klösterle di San Floriano a Egna.


| © Nazionale italiana Sindaci Onlus
| presso ANCI, Via dei Prefetti 46, ROMA
| email: info@nazionaleitalianasindaci.it
| P.IVA: 10995041000 - C.F. 97417670581