HomeNewsSponsorGiocatoriPartiteContatti  martedì 11 dicembre 2018
  • » Partite
  • » SINDACI E MAGISTRATI SABATO 8 APRILE IN CAMPO A COSENZA PER “SANGUE ROSA”, INIZIATIVA DI ANIMED CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

SINDACI E MAGISTRATI SABATO 8 APRILE IN CAMPO A COSENZA PER “SANGUE ROSA”, INIZIATIVA DI ANIMED CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

L’iniziativa organizzata da ANIMED (Associazione Nazionale Interculturale Mediterranea) nasce in ricordo della giovane studentessa Fabiana Luzzi, barbaramente uccisa dal fidanzato a Corigliano Calabro (CS). L’incasso della vendita dei biglietti verrà devoluto a “Mondiversi onlus”, associazione che comprende il ‘Centro anti-violenza Fabiana’ di Corigliano Calabro nato appunto dopo l’omicidio.

La manifestazione, che ha ricevuto i patrocini di Regione Calabria, Provincia e Comune di Cosenza, della Camera dei Deputati, del Ministero degli Interni, UTG Cosenza, Rai Calabria ed ANCI ha trovato forti consensi in tutto il territorio cosentino (tante le aziende locali che con il loro contributo hanno reso possibile l’attuazione dell’evento), sensibile all’argomento e con la volontà di fare eco al messaggio che vuole essere lanciato attraverso l’incontro di calcio. Forte sin da subito la sinergia tra l’Associazione e le autorità politiche locali, le forze dell’ordine, la Regione Calabria, la Fondazione “Doppia Difesa” nelle persone dell’Avv. Giulia Bongiorno e di Michelle Hunziker.

La partita sarà preceduta da una tavola rotonda sul tema della violenza venerdì 7 aprile alle ore 18.30 presso il Castello Svevo di Cosenza e vedrà l’intervento oltre della Presidente ANIMED Cinzia Falcone, anche del Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, del Prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao, del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio e del Presidente della Provincia di Cosenza Francesco Antonio Iacucci. L’incontro sarà l’occasione per avere un quadro della situazione della violenza di genere nazionale con l’intervento del Procuratore Capo della Repubblica di Cosenza Mario Spagnuolo e della situazione nella provincia cosentina con Maria Luisa Mingrone, Presidente Tribunale di Cosenza; Luigi Liguori, Questore di Cosenza; Fabio Ottaviani, Colonnello Comandante Provinciale Arma dei Carabinieri.

Testimonial d’eccezione dell’iniziativa il campione del mondo 1982 Claudio Gentile che, non appena l’amico Piero Calabrò, capitano e Presidente dell’Associazione Nazionale Italiana Magistrati, gli ha parlato dell’iniziativa invitandolo, ha subito accettato con entusiasmo condividendo le finalità della partita.

Sugli spalti dello stadio ci saranno oltre 1000 studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Cosenza e provincia, il vero destinatario del messaggio della kermesse cosentina.

Il calcio di inizio sarà dato dal prefetto Giancarlo Tomao, dalla presidente Animed Cinzia Falcone e dal sindaco Mario Occhiuto.

I Sindaci presenti sabato arrivano un po’ da tutta Italia, dalla Valtellina alla Sicilia, a testimoniare che la violenza di genere non ha una geolocalizzazione precisa, ma interessa purtroppo tutto il territorio nazionale.

Questa la formazione della Nazionale Italiana Sindaci che, accompagnata dal proprio Presidente Mirko Patron (sindaco di Campodarsego PD), da Viviana Solari Vicepresidente Commissione Sport per ANCI e dai massofisioterapisti dell’Istituto Fermi di Perugia, vedrà in panchina a sostenere la squadra il Sindaco di Parenti (CS) Donatella Deposito, ed in campo anche alcuni sindaci del territorio cosentino:

Daniele Bassi, Sindaco di Massa Lombarda RA
Domenico Bianco, Sindaco di Torraca SA
Alfio Currenti, Sindaco di Gallodoro ME
Antonio De Caprio, Sindaco di Orsomarso CS
Enea Emiliani, Sindaco di S. Agata sul Santerno RA
Giuseppe Falcomatà, Sindaco di Reggio Calabria
Luca Fatica, Sindaco di Oratino CB
Fabio Fecci, Sindaco di Noceto PR e Capitano della Nazionale
Basilio Ferrari, Sindaco di Paolo CS
Marco Ioli, Sindaco di Delebio SO
Enzo Manenti, Sindaco di Licciana Nardi MS
Marcello Manna. Sindaco di Rende CS
Paolo Morbidoni, ex-sindaco di Giano dell'Umbria PG
Gianpaolo Nardi, Sindaco di Castel San Pietro ROMA
Roberto Padrin, Sindaco di Longarone BL
Fulvio Proietti, Sindaco di Rocca Canterano ROMA
Damiano Pucci, Sindaco di Rocca Priora ROMA
Attilio Romano, Sindaco di Casalbuono SA
Domenico Tanzarella, ex-sindaco di Ostuni BR


| © Nazionale italiana Sindaci Onlus
| presso ANCI, Via dei Prefetti 46, ROMA
| email: info@nazionaleitalianasindaci.it
| P.IVA: 10995041000 - C.F. 97417670581